059 223436

Ortodonzia Pre-Chirurgica

Quando il paziente presenta problematiche scheletriche insieme a quelle occlusali, difficilmente un apparecchio da solo può creare risultati eccellenti sia dal punto di vista masticatorio che estetico. In questi casi l’ortodonzia lavora insieme alla chirurgia maxillo-facciale (vedi anche chirurgia ortognatica).
Il paziente viene seguito da un team coeso composto dallo specialista in ortodonzia e da un chirurgo maxillo-facciale specializzato in chirurgia ortognatica.
La terapia che viene eseguita è infatti denomitata “trattamento combinato ortodontico-chirurgico”
Infatti per la diagnosi e la terapia della vostra malocclusione e per definire il tipo di ortodonzia e di chirurgia necessaria il chirurgo maxillo-facciale e l'ortodontista dovranno lavorare in stretta collaborazione.
Effettuata la diagnosi ed impostato il piano di trattamento, il paziente sarà seguito dall’ortodontia per la fase di ortodossia pre-chirurgica (durata da 6 mesi a 18 mesi) che avrà l’obiettivo l’di allineare i denti e posizionare le arcate così che questi possano combaciare perfettamente dopo gli spostamenti chirurgici delle mascelle fatti dal chirurgo.
Terminato l’intervento il paziente affronterà una fase di ortodonzia di finitura (3-6 mesi).
In questi casi si scelgono spesso apparecchiature estetiche, invisibili (ortodonzia invisibile).
//www.molinarismilelife.it/wp-content/uploads/2016/04/ortodonzia-prechirurgica-invisibile-camilla-molinari-smilelife.jpg